Articoli

 

 

Ottobrata Zafferanese 06-13-20-27 ottobre 2019

Una vera “experience” di sapori, alla scoperta delle eccellenze della Sicilia. È questa l’Ottobrata Zafferanese, l’evento gastronomico più importante del Sud Italia, che torna, per la sua 41esima edizione, in una veste rinnovata, volgendo lo sguardo verso il mondo green, con un’area esclusiva dedicata al “gluten free”. Nella nuova area food, palcoscenico privilegiato dei piatti tipici della tradizione, andranno in scena le primizie locali: miele, funghi, castagne, uva, mele, nelle svariate qualità di “cola”, “gelato cola” e “delizioso bianco rosso”. Una succulenta carrellata di prodotti a marchio di tutela (Doc, Dop, o inseriti nelle banche dati dei prodotti agroalimentari tradizionali regionali) che, proprio in questa zona, vengono degustati con stoviglie monouso 100% biodegradabili, nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale.

La vasta scelta è arricchita da un intenso programma di intrattenimento adatto a tutte le generazioni: chef d’eccezione che deliziano i visitatori con pietanze creative e degustazioni, con spettacolari cooking show e con la preparazione di squisiti panini in versione “gourmet”, grande novità dell’edizione 2019. Ma non è finita qui, allestita anche un’area “Family friendly”, dedicata ai più piccoli, il tutto accompagnato dalle sonorità delle tradizioni popolari meridionali.

Per tutte le domeniche del mese, la manifestazione si snoda da Piazza della Regione Siciliana, fino a via Roma, per poi raggiungere il trionfo dei sapori in Piazza Umberto.

DETTAGLI:

Riunione dei signori partecipanti alle ore 06:30 nel luogo stabilito e partenza con Ns pullman GT per Zafferana Etnea. Arrivo e visita alla Chiesa madre “La Chiesa di Santa Maria della Provvidenza”.

Partecipazione all’OTTOBRATA ZAFFERENESE uno dei più importanti eventi fieristico-culturale e di enogastronomia di Sicilia. Un ampio spazio è dedicato ai prodotti artigianali lungo il percorso del centro storico,dove potrete fermarvi ad osservare gli antichi mestieri ormai in via di estinzione ( scultori del legno e della pietra lavica, pittori di sponde di carretti siciliani, ricamatrici,lavoratori del ferro battuto,pupari ecc..)

Vedrete una mostra-mercato dei prodotti tipici locali: l’uva,il vino, la mostarda, il miele,le mela e la frutta di stagione (fichi d’India,melograni,noci,nocciole,castagne,pistacchi ecc..), i funghi porcini dell’Etna e le altre varietà, l’olio, le olive e le conserve sott’olio.

La Piazza Umberto I ospiterà numerosi stand in cui sarà possibile degustare i dolci tipici locali (gli sciatori, le zeppole,le paste di mandorla, le foglie da tè ecc..), i liquori,i vini,il miele, i torroni e la frutta secca caramellata, i gelati al pistacchio e molte altre bontà.

Nella Villa Comunale, sottostante la piazza, sono invece collocati gli stand che espongono e vendono salumi,formaggi tipici siciliani e conserve alimentari.

Pranzo libero.

Nel tardo pomeriggio sistemazione in pullman e partenza per il rientro in sede.

Quota di partecipazione €25,00

Date:

Domenica 06 Ottobre “Sagra dell’Uva”

Domenica 13 Ottobre “Sagra del Miele”

Domenica 20 Ottobre “Sagra delle Mele dell’Etna”

Domenica 27 Ottobre ” Sagra delle Castagne e dei Funghi”

Per info e prenotazioni

Agenzia Gulliver, Sciacca, Corsi V. Emanuele n°9

0925 26557